Concerti con guida all'ascolto
a cura di Pier Paolo Bellini

“Un cuore di bambino”


Ensemble Giordano Noferini, Montecatini Terme, settembre 2009
 

Antonin Dvoràk
(1841 – 1904)

Quintetto in la maggiore opera 81 per pianoforte e archi (1894)

I. Allegro, ma non tanto
II. Dumka: Andante con moto
III. Scherzo (Furiant): Molto vivace – Poco Tranquillo – Tempo I
IV. Finale: Allegro

ENSEMBLE GIORDANO NOFERINI

Giulio Giurato, pianoforte
Roberto Noferini, violino
Miriam Sadun, violino
Anna Noferini, viola
Andrea Noferini, violoncello

Guida all’ascolto a cura di
Pier Paolo Bellini
 
 
 

La bellezza che allarga il cuore
di Luigi Giussani


 


Questa musica di Dvorák dà corpo e voce a un tipo di bellezza a cui non siamo abituati, una bellezza che allarga il cuore. Noi siamo abituati piuttosto a un tipo di bellezza che stringe il cuore, fa sentire la mancanza, la nostalgia, lo struggimento per qualcosa che non c’è. Qui, invece, c’è un respiro più grande, perché la bellezza è la porta attraverso cui il Mistero si affaccia all’esperienza dell’uomo, si lascia intravedere e intuire come la consistenza delle cose.
 


(Tratto dalla nota introduttiva del libretto del CD della Collana "Spirto Gentil")

Concerti con guida all'ascolto