Duo Pianistico
PAOLA BORGANTI e GIULIO GIURATO

foto Mario Lega

Pre ascolti CD Tactus
"Marco Enrico Bossi - Complete Piano Four Hands Works"

Dalla "Suite de Walses op 93"
n. 1  -   n. 3  -   n. 6  - Finale

Dalla "Suite per Grande Orchestra op 123"
Praeludium    -    Fatum    -    Kermesse

Capriccetto    -    Marcia Nuziale Savoia Petrovich

Dalla "Scena Pastorale" di A. Ponchielli - trascrizione per pianoforte a quattro mani di M.E. Bossi
I movimento (Vento lontano)    -    III movimento (Festa campestre)

per prenotare i CD scrivete a giulio.giurato@gmail.com


   Paola Borganti e Giulio Giurato si sono diplomati in pianoforte nel 1986 nei Conservatori di Ferrara e Bologna sotto la guida di Giovanna Musiani e Valeria Cantoni. Hanno costituito l’omonimo duo pianistico nel 1990. Dopo essersi perfezionati individualmente con grandi maestri tra cui Jörg Demus, Sergio Perticaroli, Alexander Lonquich e Riccardo Brengola, si sono formati come duo pianistico, subito apprezzato e premiato in concorsi specifici, sotto la guida di Giovanna Musiani e Boris Bekhterev e hanno seguito corsi di perfezionamento tenuti da Bruno Canino e da Antonio Ballista.
   Il lavoro a quattro mani cominciato nel 1996 tra Giulio Giurato e il maestro Jörg Demus, culminato nelle acclamate “schubertiadi” della Società del Quartetto di Vicenza, dell’Aula Absidale dell’Università di Bologna e della Pinacoteca Nazionale di Bologna (1998-2000), ha dato ulteriore spinta alla ricerca e comunicativa musicale del duo pianistico: Paola Borganti e Giulio Giurato da oltre vent’anni conseguono entusiastici consensi esibendosi nelle maggiori città italiane e in importanti rassegne, con l’esecuzione dei principali brani per pianoforte a quattro mani dei più noti autori francesi, di un’ampia scelta del repertorio classico austro-tedesco (Mozart, Schubert, Mendelssohn, Brahms), e di capolavori come la Fantasia in fa minore di Schubert, Ma Mére l’Oye di Ravel, Sei pezzi Opera 11 di Rachmaninov, Ouverture Cubana e Rhapsody in Blue di Gershwin.
   A marzo 2015 è stato pubblicato per la Tactus un CD con la prima registrazione mondiale di musiche originali e trascritte di Marco Enrico Bossi, opera completa delle sue composizioni in duo pianistico, utilizzando edizioni originali a stampa e manoscritti inediti, revisionati dagli interpreti anche con l’ausilio delle partiture originali per orchestra. Così è stato accolto da musicisti e musicologi: "complimenti per il disco Bossi... Eccellente esecuzione d'un repertorio rarissimo. Mi ha fatto grandissimo piacere (Joerg Demus); " ... si ha la netta impressione di un lavoro molto importante. Complimenti! Per la musica che avete scelto e per il vostro intelligente e valido lavoro" (Pippo Molino);
"grazie del bel dono bossiano... me lo gusto anche grazie alla lodevolissima esecuzione" (Piero Mioli).
 


FOTO DUO PIANISTICO
 

HOME GRUPPI DA CAMERA